Le scuole

Scuola Polo Formazione

Registro elettronico

Calendario

News dalle reti

Archivio del sito Ragazzi del Fiume

News

  • slider-home-01
  • slider-home-02
  • slider-home-03
  • slider-home-04
  • slider-home-05
  • slider-home-06
  • slider-home-07

COMUNICAZIONI →

MIGRAZIONE SITO !!!

27 febbraio 2019 » Giuliana Fedele

ATTENZIONE ATTENZIONE! L’indirizzo del nostro sito da ora cambierà
Questo il nuovo indirizzo web  http://www.icpremariacco.edu.it/

 

MAESTRO PER UN GIORNO

26 febbraio 2019 » Sara De Mitri
im

Martedì 19 febbraio i bambini della classe 4^A della scuola primaria di Moimacco hanno incontrato nel nuovo laboratorio un maestro davvero speciale..un maestro per un giorno! Per la prima volta è stato Immanuel a spiegarci alcuni approfondimenti su un argomento di scienze studiato in classe.
Con grande abilità il nuovo maestro ha raccontato molte (continua…)

CARNEVALE A ORSARIA E PREMARIACCO 2019 ! SFILATA DEI BAMBINI

20 febbraio 2019 » Giuliana Fedele
volantino

Come ormai tradizione, si rinnova la tradizionale sfilata della scuola primaria di Premariacco, lungo le vie di Orsaria. Tutti sono invitati a partecipare Giovedì 28 febbraio, partenza alle ore 11.00 dal cortile della ex scuola primaria a Orsaria. Volete sapere quale sarà il tema di questo anno? Leggete QUI e unitevi alla mascherata!

Scarica (continua…)

AVVISO GUASTO LINEA TELEFONICA

19 febbraio 2019 » Valentina Volaric

Si avvisa che, a causa di un guasto, le linee telefoniche degli uffici sono parzialmente isolate.

Per eventuali contatti utilizzare l’indirizzo email: udic83100q@istruzione.it

Ci scusiamo per il disagio.

COLORE, FORMA, SPAZIO E LUCE: L’INSIEME CHE CREA UN’ARMONIA

15 febbraio 2019 » Giuliana Fedele
giotto

E’ il tema del concorso nazionale 2018/19 che Fila S.p.A. dedica quest’anno alle scuole infanzia e primarie e al quale la Scuola Infanzia di Remanzacco ha deciso di partecipare con un elaborato realizzato da alcuni bambini delle sezioni grandi e piccoli.

SCUOLA PRIMARIA-COMUNICAZIONE AI GENITORI ESITI 1°QUADRIMESTRE E REGISTRO ON LINE

15 febbraio 2019 » Giuliana Fedele

Si comunica che nella giornata del 19 febbraio 2019 in tutte le scuole primarie dell’Istituto, dalle ore 17.00 alle ore 19.00,
i docenti saranno presenti nelle singole sedi per fornire indicazioni ed informazioni sugli esiti degli scrutini del 1° quadrimestre.
Nello stesso incontro verranno consegnate le credenziali per l’accesso al registro on-line.
Gli (continua…)

FORMAZIONE DEDICATA AD INSEGNANTI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA

14 febbraio 2019 » Giuliana Fedele
rekordata

STRUMENTI CREATIVI PER IL DOCENTE
DOVE? Presso la scuola secondaria di primo grado di Remanzacco
QUANDO? Il 26 febbraio 2019 dalle ore 16.30 alle 18.30
Verrà rilasciato attestato
Per iscriversi ed avere tutte le informazioni utili su contenuti del corso e formatori cliccare qui

NUOVA PUNTATA DI ALLEGRA…MENTE

8 febbraio 2019 » Giuliana Fedele
Schermata 2019-02-08 alle 14.32.05

I nostri piccoli scienziati in erba, questa volta vi parleranno del giacinto: le sue caratteristiche, come si pianta, come averne cura e molto altro da scoprire nella seconda puntata di ALLEGRA…MENTE prima trasmissione di divulgazione scientifica degli alunni della classe prima della scuola primaria di Premariacco.
Vai all’archivio delle trasmissioni.

QUESTA VOLTA METTI IN SCENA …PINOCCHIO

5 febbraio 2019 » Giuliana Fedele
opera

“Questa volta metti in scena… è un progetto unico nel suo genere, capace per tematiche e modalità di svolgimento, di interessare istituzioni pubbliche ed enti privati in una stretta collaborazione, che porta alla formazione e allo sviluppo delle risorse umane del nostro territorio ponendo l’accento allo sviluppo del pensiero creativo.
Ideato e diretto da (continua…)

“PARLACI ANCORA ANNA”..PER NON DIMENTICARE

3 febbraio 2019 » Sara De Mitri
IMG_6124 copia

Le classi quarte della scuola primaria di Moimacco, anche quest’anno, hanno affrontato  con le insegnanti  il delicato tema del Giorno della Memoria affinché venga conservata  la memoria di ciò che è accaduto e fare in modo che, domani, siano i bambini a raccontarlo a loro volta alle generazioni future. Perché ciò che è accaduto potrebbe riaccadere (continua…)