Le scuole

Scuola Polo Formazione

Registro elettronico

Calendario

News dalle reti

Archivio del sito Ragazzi del Fiume

AD UN SECOLO DA CAPORETTO

ViolinoSCUOLA SECONDARIA DI I GRADO “I.NIEVO” DI REMANZACCO
Venerdì 18 maggio 2018 per noi allievi della scuola secondaria di Remanzacco è stata una giornata davvero
speciale: abbiamo organizzato un evento dedicato al centenario della prima guerra mondiale per
presentare le attività svolte durante l’anno scolastico in particolare dalle classi terze. Tutto è iniziato a
settembre quando abbiamo saputo dalle prof. di storia che i gruppi ANA del Comune di Remanzacco (con la
collaborazione della Sezione ANA di Cividale) avevano proposto alla nostra scuola un progetto in occasione
del centenario di Caporetto. Le attività proposte e organizzate sono state diverse: ricerca di fonti storiche
locali, in particolare testimonianze o immagini relative al periodo dell’occupazione dopo Caporetto (anche
se abbiamo constatato che poco rimane, nei ricordi delle famiglie, di quegli eventi); lavori di gruppo per
approfondire alcune particolari tematiche, sintetizzati nelle presentazioni multimediali; proiezioni
cinematografiche, a cura del dr. Morinelli (“Il caimano del Piave”, “Fango e gloria”, “The red baron”) che
abbiamo commentato; visita del Museo della grande guerra di Cividale del Friuli, con la competente e
coinvolgente guida di Guido Aviani Fulvio, che è quindi venuto a scuola a portarci testimonianze e
racconti; nel mese di aprile abbiamo compiuto un’escursione sul monte Kolovrat guidati dagli esperti della
Pro Loco Nediske Doline Valli del Natisone, che ci ha davvero appassionato; tutto ciò con la regia degli alpini
della Sezione di Ziracco (ringraziamo in particolare i sigg. Giaiotti e Specco); nel corso dell’anno siamo stati
invitati a preparare un contributo da presentare al Mittelteatro di Cividale, anch’esso impegnato nel ricordo
del centenario: abbiamo pertanto coinvolto la docente di musica per la preparazione di uno spettacolo
(esecuzioni musicali e letture). Alla fine abbiamo ordinato tutte le nostre attività e i nostri lavori e abbiamo
studiato affinché la giornata finale rappresentasse al meglio tutto il nostro percorso. Eravamo emozionati, a
noi spettava presentare, esporre le nostre relazioni, suonare ed esibirci…
Ce l’abbiamo fatta, è andata benissimo e tutti ci hanno fatto grandi complimenti: non solo i nostri prof., ma
anche gli alpini, i genitori, il vicesindaco, insomma tutti i presenti.
Poi, il 21 maggio, abbiamo avuto l’onore di aprire il Mittelteatro di Cividale con il nostro spettacolo:
attraverso alcune letture e brani musicali abbiamo proposto un cammino dalle fasi iniziali del conflitto,
piene di entusiasmo e retorica, alla presa di coscienza dell’orrore e della disumanità della guerra, per
giungere ad un messaggio a sostegno della non violenza e della pace.
Il lavoro è stato lungo, impegnativo, ma siamo fieri del risultato e possiamo dire di conoscere sicuramente
un po’ meglio non solo la prima guerra mondiale, ma anche noi stessi.
Gli allievi delle classi terze della Scuola secondaria di primo grado di Remanzacco.

Audit.2Audit.Cividale

Insieme